Blue Tango - noir metropolitano di Paolo Roversi

"Blue Tango" è il primo romanzo giallo scritto da Paolo Roversi. Pubblicato nel 2006 per la casa editrice "Stampa Alternativa" (ove è possibile comprarlo via web) segna l'esordio di Enrico Radeschi (qui già in coppia con il vicequestore Loris Sebastiani in un rapporto combattuto di amicizia / sfida). Presenti gli elementi che troveremo anche nei successivi libri noir di Roversi ("La mano sinistra del diavolo" e "Niente baci alla francese"): vespa gialla da rottamare (il giallone), Buk il cane inutile, il ricordo della fidanzata storica (Cristina la psicologa) nonché l'esordio di Stella la nuova fidanzata (ne "La mano sinistra del diavolo" gli sviluppi sentimentali della storia con Stella). Come esordio narrativo (ma Roversi si era già cimentato con un saggio dedicato a Bukowski) è carino ma non eccezionale ma se come me siete diventati "roversiani" non potete certo farvi sfuggire la prima puntata dalla saga di Radeschi.

Il titolo

Il titolo si ispira a "Blue Tango" di Paolo Conte  che è un po' la colonna sonora del film

Il primo capitolo

Il quotidiano Il Riformista nella pagina dei libri Bookmark dell'edizione del 4 gennaio 2006 ha pubblicato, in anteprima, uno stralcio del romanzo con tanto di vignetta, intitolato "Un tango con il nodo troppo stretto della cravatta. Il vicequestore, un hacker e il killer di prostitute". Cliccando qui  si può leggere il primo capitolo del romanzo (munirsi di lente di ingrandimento).

Un brano del libro

(tratto da Tecalibri.info ove sono presenti anche altre pagine del romanzo)
Il locale era luminoso nonostante fuori fosse buio. Era minimal senza essere freddo, uno di quei posti moderni con tanto spazio vuoto. Stella entrò per prima, seguita a ruota da Radeschi. Si trovavano al Fastweb Café in zona Porta Romana. Il posto non dispiaceva a Enrico: tavolini in legno chiaro, libri, riviste e, cosa più importante, postazioni internet gratuite a disposizione, senza bisogno di pagare o d'esibire documenti. Unico obbligo: ordinare da bere. Erano da poco passate le otto e c'era un sacco di gente assiepata al buffet. Nessuno poteva più permettersi di andare al ristorante, così ci si ammazzava di aperitivi a cinque euro, cavalcando l'illusione di mangiare a sazietà. Stella si procurò un paio di piatti e un libro. Sapeva benissimo perché si trovavano lì, Enrico l'aveva istruita a dovere. Depistare l'attenzione dalla sua febbrile attività alla tastiera, questo era il suo compito. Anche la scelta dell'ora non era stata casuale. Quando il locale è così pieno si diventa invisibili. Nessuno si sarebbe ricordato di quel tizio col pizzo nero, vestito come Dylan Dog, che armeggiava su un pc. Forte di questa convinzione, Enrico inserì la chiavetta usb su cui aveva copiato i programmi suggeriti da Fabio. Doveva bucare il sistema di due dei maggiori gestori di telefonia mobile d'Italia e qualche precauzione bisognava prenderla.

Scheda del libro

  • Titolo: Blue Tango - noir metropolitano 
  • Autore: Paolo Roversi
  • Anno: 2006
  • Editore: Stampa Alternativa
  • collana: Eretica
  • pagine: 205
  • capitoli: 38
  • ISBN 8872269024
  • prezzo: euro 10

Articoli consigliati (in questo sito)

Link

Vota quest'articolo

 Ti è piaciuto l'articolo? Votalo su Oknotizie 

AG-Vocabolario: