Wikipedia – Chi ha diritto di esserci?

(Articolo pubblicato originalmente in  Freaknet)
Wikipedia la famosa enciclopedia libera on line permette, come è noto, a chiunque di inserire o modificare una nuova voce. Ovviamente gli abusi sono sempre possibili e Wikipedia stessa si è dotata di regole sempre più stringenti per evitare tali fenomeni. Ma chi, in buona fede, volesse inserire una nuova voce ad esempio per segnalare un personaggio noto non ancora censito, quali regole deve seguire? In altre parole: chi ha diritto ad essere presente in Wikipedia?

Ad esempio: mio cugino Casimiro che ha pubblicato un volumetto di poesie (a sue spese) ha diritto alla sua pagina?
Dipende. Ovviamente si può sempre provare ad inserire la nuova voce e vedere cosa succede. Probabilmente verrà cancellata dai guardiani di Wikipedia o messa sotto osservazione (di solito 10 giorni di tempo per avere “consensi” sulla nuova voce, poi scatta la cancellazione). Ma allora quali sono i “requisiti minimi” per inserire una nuova biografia in Wikipedia? Le regole sono qui ed in sintesi dicono che sono accettabili voci relative a biografie di persone o gruppi di persone che si siano distinte in maniera particolare e notevole per le loro attività e/o per il loro pensiero, cosa che, se non storicamente accertata, viene determinata secondo uno o più dei criteri di filtro di seguito elencati.

  1. aver vinto un premio Nobel, una Medaglia Fields ovvero altri premi internazionali equivalenti per arte, cultura e scienze;
  2. avere definito, e/o dato il nome a, qualche teorema o principio (qualsiasi scienza), formula matematica, reazione chimica, algoritmo, legge o invenzione;
  3. avere ricoperto (ricoprire) cariche pubbliche ai massimi livelli in istituzioni internazionali o nazionali di rilievo (parlamento, governo, capi di stato, suddivisioni territoriali nazionali di primo livello, sindaci delle più importanti città) per almeno una parte rilevante di una legislatura o del mandato;
  4. aver partecipato alla creazione di partiti politici ovvero essere segretario/leader/presidente di movimenti o partiti politici e/o di opinione di rilevanza almeno nazionale;
  5. aver pubblicato in varie occasioni articoli sulla prima pagina e/o dirigere un quotidiano o un periodico di rilevanza nazionale (anche on-line);
  6. aver progettato opere architettoniche note e/o di rilievo almeno nazionale, che siano poi state realizzate;
  7. essere (stato) (ovvero "la propria opera essere (stata)") oggetto di mostre artistiche di rilievo internazionale o avere opere esposte in musei di rilievo o anche aver disegnato/progettato una collezione che abbia sfilato in un contesto di rilievo;
  8. avere disputato almeno un incontro (qualunque sport) nella massima serie di un campionato nazionale o di una competizione sportiva internazionale ed essere noto a livello internazionale;
  9. avere disputato almeno 30 incontri (qualunque sport) nella seconda serie di uno dei principali campionati nazionali di quello sport (i principali campionati nazionali sono da intendere come individuati, sport per sport, come i campionati di paesi che hanno, in quello sport, conquistato uno dei primi tre posti in un Campionato Mondiale o Giochi Olimpici);
  10. avere rappresentato almeno una volta la squadra nazionale (qualunque categoria, qualunque sport) in una competizione internazionale di rilievo;
  11. avere effettuato prestazioni sportive di rilievo (fra i 10 migliori tempi o risultati mondiali del momento al quale la prestazione si riferisce, tra i 5 migliori risultati nazionali del momento al quale la prestazione si riferisce) e/o essere nella hall of fame del proprio sport e/o essersi distinto (anche negativamente o anche senza aver vinto) nella propria disciplina ed essere noto per tale fatto;
  12. essere (stato) al massimo vertice di una confessione religiosa diffusa in maniera rilevante o essere stato "santificato" o considerato un "profeta" da tale confessione;
  13. personaggi immaginari e dei fumetti: dare il nome ad antonomasie o avere dato il nome ad una testata e/o essere protagonisti (principali o comunque di rilievo) di una saga o serie rilevante a livello nazionale o internazionale;
  14. essersi distinti in modo particolare nella propria attività, arte o mestiere tanto da aver, per tale fatto, acquisito rilevante notorietà almeno nazionale.

Particolarmente interessanti i punti 8 (sportivi) e 13 (personaggi dei fumetti). Il punto 8 permette, ad esempio, ad ogni calciatore che abbia disputato almeno una partita in serie A di avere la propria pagina Wikipedia tra cui il mitico Giuseppe Mascara del Calcio Catania (forza Catania! La salvezza è ad un passo!). Il punto 13 garantisce l’immortalità wikipediana ai vari Topolino, Diabolik ma (al momento) non a Yor - protagonista di una seria a a fumetti di Juan Zanotto (qualcuno ha voglia di creare la pagina?)
Il punto 14, infine, offre una speranza a tutti coloro che pur non rientrando nei precedenti punti pure godono di una notorietà tale (o almeno presunta o almeno possibile in futuro). Insomma appellandosi al punto 14 si può creare la pagina del poeta Casimiro e poi tentare di tenerla in vita per 10 giorni. Dopo di ché o essa verrà cancellata o avrà conseguito diritto di immortalità wikipediana.

AG-Vocabolario: