Il giorno del lupo, di Carlo Lucarelli

Primo libro che leggo del famoso divulgatore criminologo e romanziere di nera. "Il Giorno del Lupo"  risale al 1993 ed è il secondo romanzo dedicato al sovrintendente di polizia Coliandro, una sorta di contro-eroe emiliano del tutto incapace di svolgere indagini giudiziarie e perennemente impegnato a scontare le punizioni affibbiatogli per i suoi errori. Al suo fianco una giovane post-punk dall’improbabile nome di Nikita impegnata più a difendersi dalle goffe avances di Coliandro che dai malfattori. Romanzo brioso e di facile lettura che rivela, però, la stoffa di narratore di Lucarelli. Un sottile fil rouge attraversa la pagine del romanzo: il contro-eroe Coliandro è cosciente della sua inettitudine, della sua goffaggine eppure lotta per dimostrare (inutilmente) al mondo (ed a Nikita) di essere un eroe. Conclusione malinconica.

Scheda

  • Titolo: "Il Giorno del Lupo"
  • Autore: Carlo Lucarelli
  • Editore: Einaudi Stile Libero 1998
  • ISBN: 88-06-14861-3
  • Euro: 8,00


Altre recensioni

Link

  • Sito di Carlo Lucarelli 
  • Pagine del sito di Carlo Lucarelli dedicate a "Il Giorno del Lupo" 
  • Carlo Lucarelli su Wikipedia 
AG-Vocabolario: