La notte dell’oracolo, di Paul Auster

Sulla scia della lettura di "Viaggi nello scriptorium", di Paul Auster ho riletto "La notte dell’oracolo" il mio preferito tra i romanzi di Auster. Bellissimo! Sono presenti tutti gli elementi tipici della produzione di Auster: amore e tradimento, la vita come romanzo, il dolore come destino ineluttabile, la scrittura come necessità (quasi una droga). Ci sono anche elementi originali: il viaggio nel tempo ad esempio; un po' come in Mattatoio n. 5 di Vonnegunt, qui uno dei personaggi (in realtà: il personaggio di una storia nella storia) è in grado di prevedere il futuro ma i risultati sono tragici (vedrà, prima che avvenga realmente, il tradimento della donna che ama…); lo stesso protagonista narrante racconta gli eventi che si sono svolti vent’anni prima (come se dal futuro raccontasse il passato). C’è poi un collegamento fra questo romanzo e "Viaggi nello scriptorium": una delle storie nella storia riguarda la missione di un agente governativo presso tribù primitive… La stessa trama che mr. Blank il protagonista di "Viaggi nello scriptorium" legge nel manoscritto che gli viene consegnato.

La storia

Giovane scrittore alle prime armi si innamora di donna misteriosa, rischia la morte, perde la capacità di scrivere, trova un taccuino "portoghese" che gli dona capacità di preveggenza, viene coinvolto in affari poco leciti da un cartolaio cinese, ritrova la capacità di scrivere, rischia di perdere tutto e forse (dopo avere distrutto il taccuino) riesce a salvarsi la vita.

La frase

  • (ad una donna che ha visto una volta sola) Non vorrei che si sentisse a disagio per questo, ma non ho più smesso di pensare a lei. Mi ha colpito come una martellata, e quando si è alzata ed è uscita dalla stanza il mio cervello era ridotto a pezzi. È possibile innamorarsi di una persona in dieci  minuti?

La scheda     

  • Titolo: La notte dell'oracolo
  • Autore:  Paul Auster
  • Traduzione di: Massimo Bocchiola
  • Editore: EINAUDI, Supercoralli, 2004
  • Costo, pagine: 16,5 euro, pp. 208
  • ISBN: 880616919X

Link

Altre recensioni in questo sito

AG-Vocabolario: